ecoterra ambiente logo
Professionalità Italiana per la sicurezza delle sostanze pericolose

Bonifica centrali nucleari in Francia

TIPO DI PROGETTO

 

Valutazione del rischio rumore in prossimità di edifici pubblici e privati.

PROBLEMATICHE RILEVATE

 

Il decommissioning di un impianto nucleare è l’ultima fase del suo ciclo di vita. Questa attività comprende le operazioni di mantenimento in sicurezza degli impianti, allontanamento del combustibile nucleare esaurito, decontaminazione e smantellamento delle installazioni nucleari e gestione e messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi, in attesa del loro trasferimento al Deposito Nazionale. L’insieme di queste attività ha l’obiettivo di portare i siti a “prato verde“, cioè  ad una condizione priva di vincoli radiologici, rendendoli disponibili per il loro riutilizzo.

METODOLOGIA OPERATIVA

 

L’attività propedeutica alle operazioni più complesse di decommissioning  è la rimozione dall’impianto del combustibile nucleare esaurito per procedere al suo riprocessamento del combustibile che permette di separare le materie riutilizzabili dai rifiuti finali e di condizionare questi ultimi in una forma, che ne riduce considerevolmente il volume e ne garantisce la conservazione in sicurezza nel lungo periodo durante il loro decadimento radioattivo.i rifiuti sono trattati, condizionati e stoccati in idonei depositi temporanei, che ospitano esclusivamente i rifiuti presenti in ciascun sito, in vista del loro trasferimento al Deposito Nazionale. Al termine delle operazioni di bonifica, i depositi temporanei saranno smantellati.

 

LEGENDA

 

  1. Centrale nucleaire du Bugey
  2. Bonifica all’interno di una centrale nucleare
  3. Rifiuti radioattivi rcontenuti in speciali imballi
  4. Il terrificante disastro nucleare di Fukushima

 

Consulta tutti i servizi

Contattaci per una consulenza professionale