Decommissioning totale e parziale

Le capacità di occuparsi di una categoria delicata

Tipo di progetto: demolizione dell’intera struttura di un immobile in un sito industriale (c.d. total decommisioning) o demolizione parziale (c.d. strip out o partial decommisioning) degli impianti e/o delle strutture interne di un immobile, riducendo al massimo l’impatto sull’ambiente e garantendo l’esecuzione di tutte le predette attività in sicurezza.

Problematiche rilevate:

Attività preliminari al decommissioning:

 – Censimento Impianti fermi da decenni
 – Ricerca e consultazione della documentazione tecnica per gli impianti 
 – Indagine sul Degrado strutturale dell’area
 – Presenza di residui di produzione solidi/liquidi/gas
 – Individuazione rischi Interferenze con attività di reparti ancora in esercizio
Attività di decommisioning:
-assicurare lo svolgimento dell’attività di decommisioning nel rispetto delle normative di  salute e sicurezza di tutti i lavoratori e privati.

Metodologia operativa:

Per l’attività di decommisioning totale:

1) Sulla base di quanto accertato in fase di indagine preliminare sul fabbricato oggetto di demolizione, con il presente Programma e Piano di Demolizione, si analizzano le caratteristiche costruttive dell’edifico;

2) si analizzano, altresì, le tipologie di opere provvisionali da mettere in atto unitamente alla gestione di squadre di lavoratori;

3) si procede demolendo per mezzo di specifici strumenti quali ad es.  pinze frantumatici, martelli idraulici e cesoie) con l’ausilio di cannoni nebulizzatori e/o idranti collegati all’utenza pubblica o con ausilio di autobotte;

4) E’ molto importante seguire l’ordine di demolizione, ovvero: si inizierà a demolire il fabbricato dalla parte fuori terra, partendo dalla parete a Sud-Est verso Nord-Owest.

 Il proseguo della demolizione permetterà l’abbassamento del fabbricato medesimo.

La demolizione verrà eseguita procedendo dall’alto della copertura verso il basso fino a spingersi a quota campagna. 

Terminata l’opera di demolizione della struttura fuori terra, si procederà con la demolizione dei battoli di fondazione.

Per l’attività di decommisioning parziale o strip out:

Atteso lo scopo precipuo della demolizione selettiva è il corretto recupero della maggior parte dei materiali (rifiuti) derivanti dal processo di demolizioni edili, la procedura di strip out consisterà in pratica  nella rimozione di controsoffitti, pareti mobili, rivestimenti, pavimenti sopraelevati, serramenti, vetrate, impianti, arredo fino ad ottenere l’immobile sgombero e pronto per l’intervento di ristrutturazione uffici /demolizione totale.

decommisioning ecoterra ambiente milano
decommisioning ecoterra ambiente

Contattaci per una consulenza professionale